Premio Primavera d’Impresa 2019

PRIMAVERA D’IMPRESA

Innovare l’impresa per costruire il futuro
Premiazioni del 21 marzo a Prato: bel successo di pubblico e contenuti

Grande successo di pubblico e partecipazione alla chiusura di Primavera d’Impresa 2019! La giornata, articolata in diversi momenti di  incontro B2B, confronto con il mondo dei media, delle università e della consuelnza d’impresa si è chiusa con la premiazione delle prime aziende per le tre categorie di premio: prima classificata per Processo e servizi è MAST (Arezzo);  a seguire Argeco (Lucca) e Bluebiloba (Firenze); prima classificata per Prodoto è Catalyst (Firenze), rispettivamente secondo e terzo posto a TecnoVine (Pisa) e IngeniArs (Pisa); prima classificata per Organizzazione è Vaporizzo Lia (Prato), secondo posto a VoipVoice (Firenze) e terza posizione a GiMetal (Pistoia).

Sono state in tutto oltre settanta, esattamente settantatre, le società – diverse per forma societaria, dimensioni, settore di appartenenza – che hanno scelto di proporre progetti innovativi al fine di valorizzare le proprie opportunità di crescita.

Si spazia, tra gli iscritti, dalla robotica più avanzata e alle tecnologie aerospaziali per arrivare alle cooperativa di comunità, impegnate in progetti di rivitalizzazione di borghi che rischierebbero di spopolarsi o società attive in agricoltura, nel turismo, nella cultura e, ovviamente, nel tessile, accumunate, tutte, nella ricerca dell’alta qualità, dalla sostenibilità, dall’adozione di metodologie, prodotti o servizi innovativi.

Primavera d’Impresa ringrazia sin d’ora Regione Toscana, la Città di Prato, tutte le istituzioni, gli atenei, gli enti di ricerca, le associazioni di categoria ed i partner che hanno reso possibile la realizzazione dell’edizione 2019.
Infine e soprattutto si ringraziano le decine di aziende che hanno deciso di aderire ad un progetto collettivo che, auspichiamo, possa essere generativo di nuove opportunità condivise, da sviluppare nelle edizioni venture.