Rating di legalità 2015

Rating di legalità 2015

Quattro imprese del distretto pratese hanno ottenuto il rating di legalità. Fra queste c’è Vaporizzo Lia, già vincitrice dello Stefanino d’Oro, al cui titolare Stefano Betti la quale la dirigenza di Cna rivolge le proprie congratulazioni. II Rating di legalità è una certificazione volontaria, attraverso cui l’Autorità Garante della Concorrenza del Mercato attribuisce un punteggio – da una a tre “stellette” – alle imprese virtuose che fanno business in modo trasparente ed etico, che hanno un fatturato superiore ai due milioni di euro annui e rispettano una serie di requisiti giuridici e qualitativi inerenti, ad esempio, la struttura organizzativa, la tracciabilità di pagamenti, la prevenzione e il contrasto della corruzione. “In questo caso – ha detto Bettazzi – siamo contenti che anche un’impresa nostra socia, la Vaporizzo Lia, abbia dimostrato di avere tutte le carte in regola ottenendo ben due stellette per il rating di legalità, un traguardo davvero di grande prestigio. Ci auguriamo che altre imprese seguano ora il percorso intrapreso da Stefano Betti”. Al Rating di legalità verrà dedicato un convegno previsto per oggi, 19 maggio, presso la Camera di Commercio di Firenze (Piazza del Grano 9) a partire dalle ore 15.00